Cosa commerciava la dinastia Qing?

Answers

08/19/2022
Gruber Nigh
Legalmente e tecnicamente parlando, c'erano due grandi città / siti / porti scambiati in valuta estera, Qiaktu a nord e Guangzhou (Canton) a sud.
 
Il sito di Qiaktu commerciava principalmente con la Russia sul tè e la pelliccia, mentre il "Sistema cantonale" nel Sud, che era gestito dai Tredici-Hong-Canton, commerciava i paesi occidentali con tè, porcellana, tabacco, metallo e altri prodotti.
 
Naturalmente, altri commerci, come il ginseng con la Corea, il riso con il Siam, le spezie con l'insulare sud-est asiatico e così via, non furono mai fermati per molto tempo.
Rothstein Burakowski
Amazon è il miglior sopravvissuto dell'era delle dotcom. Amazon si è reinventato molte volte, uscendo sempre meglio. La gestione di Amazon è competente e onesta e stanno costruendo un fossato serio, sfidando contemporaneamente aziende di diversi settori. Amazon è come possedere le ferrovie nel 19 ° secolo - in tutto il mondo. Sta costruendo l'infrastruttura di e-commerce che decine di migl...

Lascia la tua risposta