Quali sono stati i motivi dell'abolizione della tratta degli schiavi in ​​Africa?

Answers

06/27/2022
Lemaceon Deaguiar

I motivi del declino e quindi dell'abolizione della tratta degli schiavi in ​​Africa è stato il risultato diretto della sua abolizione nel Regno Unito e negli Stati Uniti

La schiavitù come pratica e poi come istituzione si sviluppò nelle colonie britanniche delle Americhe all'inizio del XVII secolo quando i primi schiavi africani furono portati nella colonia nordamericana di Jamestown, in Virginia, per produrre raccolti di tabacco estremamente redditizi. Presto si diffuse alle altre colonie americane e rimase in pratica per tutto il XVII e il XVIII secolo. Nei primi anni dell'insediamento coloniale delle Americhe, la maggior parte degli operai proveniva dalla Gran Bretagna come servitori con contratto di reclusione, per evitare carestie o punizioni penali. Tuttavia, la loro offerta ha iniziato a diminuire a causa di diversi motivi e c'era bisogno di trovare fonti alternative per colmare il divario sempre crescente tra l'offerta e la domanda di forza lavoro

Sfortunatamente, l'ambiente socio-economico e politico prevalente nelle colonie era molto favorevole alla prevalenza della schiavitù come norma. Il possesso di schiavi era un simbolo di status tra i coloni che erano i poveri perseguitati nei loro paesi d'origine, ma che ora stavano emergendo come una nuova classe nelle colonie britanniche. La scrittura dello stato, che fu catturata da queste terre e dalla classe proprietaria degli schiavi, era molto lassista piuttosto incoraggiava la schiavitù mentre il sistema giudiziario dava copertura legale all'istituzione della schiavitù.

La tratta degli schiavi a livello globale era una fiorente attività in cui i capi tribali africani giocavano un ruolo cruciale catturando persone di altre tribù e vendendole ai compratori europei. Gli schiavi erano considerati prodotti perfetti come altri prodotti per il commercio internazionale

Tuttavia, per un certo periodo, la schiavitù ha iniziato a perdere il favore per diversi motivi. Alcuni di loro sono

· Paura della rottura: Temendo che l'importazione di schiavi dall'Africa ad un ritmo enorme stia creando tensioni sociali nella società, alcune delle colonie britanniche hanno tentato di abolire il commercio internazionale di schiavi

· Acquisto della Louisiana: La Louisiana, fondata come colonia francese, fu acquistata nel 1803 dalle Tredici Colonie. Nel 1724 aveva implementato Luigi XIV di Francia Codice Noir, che aveva provocato un diverso modello di schiavitù in Louisiana, dato che il sistema francese concedeva determinati diritti per liberare le persone di colore nate da padri bianchi e le loro concubine di razza mista, una percentuale molto più alta di afroamericani in Louisiana era libera. Erano spesso alfabetizzati, avevano acquisito istruzione e un numero considerevole di proprietà, proprietà e persino schiavi. Hanno iniziato a influenzare gli schiavi americani per aver richiesto diritti simili

· Campagna globale contro la schiavitù: La schiavitù in Gran Bretagna non era mai stata autorizzata dalla legge. Nel 1772 fu reso parzialmente inapplicabile dalla legge comune in Gran Bretagna con una decisione legale. Negli Stati Uniti, a partire dal 1777, i patrioti vietarono l'importazione di schiavi, stato per stato. Nel 1807 il Congresso agì su consiglio del presidente Jefferson e rese l'importazione di schiavi dall'estero un crimine federale. Dopo che la Gran Bretagna e gli Stati Uniti vietarono la tratta internazionale di schiavi nel 1807, le attività di repressione della tratta di schiavi britanniche iniziarono nel 1808 attraverso gli sforzi diplomatici e la formazione dello squadrone dell'Africa occidentale della Royal Navy.

· Escapades of Slaves: La guerra d'indipendenza americana nel 1770 ha offerto a molti schiavi un'occasione d'oro per spezzare le catene della schiavitù. I neri liberi e altri nordici antislavery avevano iniziato ad aiutare gli schiavi fuggitivi a fuggire dalle piantagioni meridionali verso nord. Gli schiavi e i neri liberi che combatterono dalla parte dei ribelli durante la guerra rivoluzionaria furono promessi libertà da George Washington. Durante la guerra, circa un quinto dell'esercito settentrionale era nero.

· Risentimento politico del Nord contro la schiavitù: La sezione 2 dell'articolo I della Costituzione degli Stati Uniti del 1789 designò gli schiavi da aggiungere al totale della popolazione libera dello stato, al tasso di tre quinti del loro numero totale ai fini della ripartizione della rappresentanza congressuale e della tassazione federale Questa clausola divenne una questione molto controversa in quanto rafforzò sproporzionatamente il potere politico dei rappresentanti del sud. Nei 72 anni tra l'elezione di George Washington e l'elezione di Abraham Lincoln, 50 di quegli anni avevano un schiavo come presidente degli Stati Uniti. Questo aumento del potere degli stati del sud nel Congresso per decenni, che ha influenzato le politiche e la legislazione nazionali è stato risentito dall'élite politica, industriale e commerciale del nord

· Sentimenti individuali illuminati: Dopo la rivoluzione americana (1775-83), molti coloni iniziarono a collegare l'oppressione degli schiavi neri alla loro stessa oppressione da parte degli inglesi e a chiedere l'abolizione della schiavitù. Durante la prima metà del 19 ° secolo, l'abolizionismo, un movimento per porre fine alla schiavitù, crebbe di forza. Hanno lavorato per sensibilizzare sui mali della schiavitù e per rafforzare l'appoggio all'abolizione. Il romanzo di Harriet Beecher Stowe Zio Tom's Cabin (1852) fu un bestseller internazionale e suscitò un sentimento popolare contro la schiavitù.

Tratto dal mio eBook "20 Global Issues-A Handbook" pubblicato da Amazon e disponibile all'indirizzoAmazon.com: 20 numeri globali: un manuale eBook: Shahid Hussain Raja: Kindle Store

Stilwell Henehan
Un altro punto che deve essere sottolineato è che Pena, sebbene sia diventato un ottimo giocatore e un All-Star più tardi nella sua carriera, non era quel calibro di giocatore al momento del trade. In realtà, non era davvero pronto per essere un giocatore d'impatto nei campionati più importanti, e giocava solo ogni giorno perché Art Howe lo voleva lì.Dopo lo scambio, Pena fu la prima base medi...

Lascia la tua risposta