Alcuni sostengono che Facebook sia una "società privata" e può censurare i contenuti a causa di ciò. È accurato dato che è quotato in borsa?

Answers

08/04/2020
Chrisoula Grigger

Questo è un malinteso comune sulla distinzione tra società private e società pubbliche, infatti, probabilmente hai visto le dichiarazioni di non responsabilità di BS pubblicate nel tuo feed FB che affermano che l'utente sta notificando FB in merito alle loro informazioni personali. Quando un'azienda viene definita "pubblica" significa 2 cose. 1) La società ha presentato alcune informazioni richieste dalla SEC in merito alle sue attività, operazioni e dati finanziari. Questa è informazione pubblica. Più comunemente, ciò significa che la società archivia rapporti con la SEC in conformità con i loro requisiti; questo include relazioni trimestrali e annuali, dichiarazioni di delega per i voti degli azionisti ed eventi attuali, che significano cambiamenti materiali per la società, ad esempio nuovi amministratori, acquisizioni importanti, finanziamenti sostanziali, ecc. 2) Quando la maggior parte delle persone dice società pubblica, significa che la società l'equità è negoziata su uno scambio nazionale. Questo potrebbe essere NYSE, NASDAQ, Dow Jones, OTCQX, OTCQB, OTCPink o alcuni altri scambi meno noti.

Al centro della tua domanda, essere pubblici non richiede che un'azienda divulga informazioni private. Inoltre, non ha alcuna attinenza con le politiche che l'azienda attua con i suoi utenti o clienti. La società è ancora un "privato", cioè non governativo, di proprietà di cittadini privati.

Questo, credo, è qui che entra in gioco la confusione. FB è una società privata le cui azioni sono quotate in borsa. Vedi spesso questo tipo di domanda in altri ambiti della legge del 1 ° emendamento. Quando la dott.ssa Laura fu licenziata, molti saltarono su e giù, affermando che il suo primo emendamento era stato violato. Tuttavia, il primo emendamento è una protezione contro il discorso di censura del governo. Una società privata ha il diritto di impostare le proprie politiche come ritiene opportuno, a condizione che non violi altrimenti le altre leggi, più comunemente le norme antidiscriminazione. Pertanto, una società privata (indipendentemente dal fatto che le sue azioni siano negoziate pubblicamente) può stabilire una politica di censura dei propri clienti, ma non può farlo se motivata dalla razza.

Spero possa aiutare.

Balfore Rahina
Allo stesso modo in cui acquisti altri titoli su eTrade. Digiti il ​​simbolo del titolo, selezioni il numero di azioni e il prezzo, quindi premi invia. Sapevi che le azioni in penny non sono scambiate come le normali azioni? Valgono solo un centesimo per un motivo: sono spazzatura. Commerciano come i biglietti della lotteria. Acquistate regolarmente biglietti della lotteria? Spero davvero di no. I...

Lascia la tua risposta