Un giocatore NBA può rifiutare di essere scambiato?

Answers

10/25/2020
Eloisa Lundi

Sì, i giocatori NBA possono rifiutare di essere scambiati. Non hai BISOGNO di una clausola di non commercio sul tuo contratto da non scambiare se usi correttamente la disobbedienza civile per ottenere ciò che volevi.

Ecco alcuni dei giocatori più famosi che si sono rifiutati di essere scambiati:

Ray Allen ed Rajon Rondo

Questi due ragazzi stavano per essere scambiati con Chris Paul nel 2011. Tuttavia, il il commercio è stato annullato. Perché? Apparentemente, Ray Allen ha scoperto che stava per far parte di un accordo per essere scambiato con New Orleans. Lasciò rapidamente entrare Rondo nel commercio. Entrambi andarono al front office per protestare contro questo commercio poiché entrambi non volevano andare a New Orleans dopo essersi sentiti bene con le loro aspirazioni in campionato con la squadra.

Quando New Orleans ne ha preso possesso, si sono ritirati rapidamente dal commercio quando si sono resi conto che stanno ottenendo due giocatori che non vogliono essere lì.

In un mondo bizzarro, Doc Rivers, che era l'allenatore dei Celtics, raccontava come non voleva che New Orleans si prendesse il mal di testa di Rondo. Non poteva proprio farlo sul suo protetto Monty Williams (storia secondo Ray Allen).

Sì, entrambi si sono alzati e hanno ottenuto quello che volevano.

Matt Geiger

Nel suo caso, riguarda i soldi. Allen Iverson stava per essere scambiato nel 2000 a causa della sua continua battaglia con l'allenatore Larry Brown. Ragazzi, avete ricordato l'ondata di "la pratica”.

Bene, i Sixers avevano uno scambio sul set dove avrebbero portato Eddie Jones e Glen Rice su un accordo multi-team che ha inviato sia Iverson che Geiger a Detroit.

Allora, qual è stato il problema?

Geiger aveva un kicker commerciale del 15% sul suo contratto e si rifiutò di rinunciare a far funzionare l'accordo con tutte le parti. Con quel kicker commerciale del 15% aggiunto al valore, non vi era spazio per il limite massimo per spremere tutti i partecipanti all'accordo. Neanche Detroit avrebbe preso un sostituto, quindi il commercio tra LA Lakers, Detroit, Charlotte e Philadelphia fu annullato.

Nella sua incarnazione più nota di quel presunto famigerato "affare quasi fatto":

La spiegazione di Geiger a quel commercio con ESPN il sito web dell'epoca era "HE" non vedeva che lui e Iverson si erano adattati bene a Detroit. Non si tratta dei soldi ... sì, certo. In sostanza, Geiger stava dicendo che aveva ucciso quel commercio perché pensava che Filadelfia fosse una squadra migliore per fare i playoff.

Ottima scelta. Dopo che il trade è stato annullato, Iverson ha iniziato a presentarsi all'inizio delle prove (secondo alcuni) e la squadra è andata alla finale NBA quella stagione. Scherzosamente, gente spesso definito Matt Geiger come il vero MVP per la Philly in quella magica stagione 2001.

Alonzo Lutto

Questo è stato interessante.

Alonzo Mourning ha chiesto di essere scambiato dopo aver firmato con le reti per un contratto da $ 22.6 milioni nel 2003. Ha giocato un anno e non gli è piaciuto. Le reti del New Jersey obbligarono la sua richiesta e lo scambiarono a Toronto.

Tranne ... Zo non voleva andare a Toronto.

Il commercio è stato fatto, ma Zo ha rifiutato di essere scambiato con "quella squadra". Alla fine, Vince Carter si presentò nel New Jersey (era quello ottenuto da Nets) e i Raptors ottennero due scelte del Primo Round e il Williams Duo (Aaron ed Eric).

Quindi, naturalmente, il lutto ha detto che si sentiva male e aveva bisogno di tempo per riprendersi. Non è solo uno spettacolo per i Rapaci, ma non ha mai messo piede per essere esaminato per i suoi fisici. I Raptors hanno mantenuto le scelte e il pacchetto di giocatori, ma hanno comunque dovuto lutto per $ 16 milioni per il resto del contratto.

Alla fine, il I rapaci hanno negoziato un buyout e lasciare che Mourning sia tornato alla sua ex squadra, Miami Heat per $ 7 milioni (che risale ai Raptors).

Miracoloso, è migliorato!

Questi tre sono esempi rari in cui i giocatori non volevano essere scambiati e si rifiutavano di presentarsi o di aiutare a facilitare l'affare per inviarli a una nuova squadra.

Quindi sì, i giocatori si sono rifiutati di essere scambiati con l'altra squadra e troveranno il modo di non far parte della nuova squadra o mandando in onda i loro reclami, aiutando le squadre a rendere più facili le negoziazioni o semplicemente non mostrandosi quando il il team ha concluso l'affare.

Sono sicuro che ci sono altri esempi là fuori, ma nulla precluderà una squadra che manda i giocatori anche se in realtà non vogliono essere lì in quanto i giocatori troveranno comunque un modo per uccidere qualsiasi accordo possibile, indipendentemente dal fatto che i soldi in il loro contratto li obbliga a presentarsi.

16 milioni di dollari per il lutto erano un grosso problema, ma ha resistito abbastanza a lungo per ottenere ciò che voleva.

Sirmons Khamchand
La risposta breve è che Gretzky sarebbe diventato un free agent senza restrizioni nel 1989 e gli Oilers hanno rischiato di perderlo nel 1989 per niente, contro i 15 milioni di dollari, i giocatori e le scelte del draft che hanno ricevuto nel 1988.La maggior parte della gente pensa che Gretzky non avrebbe mai lasciato una squadra così profonda nel talento che gli restavano ancora 4 o 5 campionati, ...

Lascia la tua risposta