La programmazione alla fine diventerà un commercio come lo sono i negozi di auto?

Answers

08/19/2022
Taddeo Benedick
Probabilmente no.

La maggior parte delle attività di programmazione lavora con cose virtuali e spesso generalizzate. Cioè, se entri e vuoi "un'app che fa X" o "un sito Web che fa Y", è probabile che da qualche parte là fuori nel mondo, qualcun altro abbia già fatto quel lavoro. Ciò significa che puoi acquistarlo su app store o fare clic su una serie di pulsanti di installazione per creare il tuo sito Web e nessuno deve scrivere nulla.

Ma lavorare sulle auto è diverso. Solo perché qualcuno a 1000 miglia di distanza ha riparato una trasmissione sulla sua Honda Civic non significa che abbia aiutato a risolvere il tuo trasmissione attivata il tuo Civico. Non è possibile scaricare la correzione, è necessario un lavoro fisico per eseguire la riparazione.

Quindi, poiché è più economico produrre e distribuire in serie cose, e poiché possiamo farlo con il software, questo è probabilmente il modello con cui andremo. L'unico modo in cui tu (come cliente personale) andresti da un programmatore per quello che vuoi è se in qualche modo è più economico per te fare loro il lavoro piuttosto che ottenere un pacchetto prodotto in serie. Significherebbe che il livello di personalizzazione dovrebbe essere molto alto e che il tempo del programmatore dovrebbe essere molto economico, cosa che non vedo davvero accadere.

Ciò che è già accaduto, tuttavia, è che ci sono piccoli negozi di riparazioni per computer e software. E questo tipo di is come un'industria di servizi. Di solito non comporta alcuna programmazione. Si tratta di tecnologie che hanno familiarità con vari marchi di sistemi operativi e hardware in grado di dimensionare e riparare o migliorare il tuo computer. Ma non sono programmatori.

Il futuro della programmazione è probabilmente più lungo le linee di programmi che diventano più facili da scrivere per lo stesso livello di complessità. Al giorno d'oggi non dobbiamo prestare molta attenzione all'esecuzione di cose come i linguaggi interpretati: si comportano piuttosto bene. 40 anni fa non ti saresti mai sognato di usare linguaggi interpretati per cose come il software bancario: sarebbe troppo lento. Ma ora funziona così rapidamente che non noti nemmeno la differenza, perché a livello umano non noti alcuni microsecondi di differenza (anche se a un livello basso, le lingue interpretate sono ancora più lente).

Ciò significa essenzialmente che i programmatori devono scrivere meno codice per raggiungere lo stesso livello di funzionalità. E che significa che siamo in grado di trascorrere il nostro tempo ad affrontare problemi più complessi. Quindi quel software bancario che un cassiere bancario potrebbe usare nel 1981 per inviare il tuo deposito al mainframe dell'azienda può ora avere una sicurezza sufficiente da poterlo offrire direttamente ai clienti (bancomat) e consentire loro di fare altri tipi di transazioni come l'account trasferimenti e persino distribuire in modo affidabile contanti. Stiamo gradualmente inserendo dettagli e funzionalità sempre più "frivoli" nei programmi che scriviamo, perché sta diventando sempre più facile farlo.

Mi aspetto che la cosa che influenzerebbe la programmazione in modo più drammatico (piuttosto che più della stessa) sarebbe l'elaborazione del linguaggio naturale e l'IA. Ciò ha la capacità di cambiare la programmazione in modi enormi, a seconda di come si sviluppa. Non penso che sarebbe un'industria di servizi, ma ha il potenziale per seguire un percorso molto diverso da quello che è ora.
Crespi Harnan
Se cerchi i registri degli uffici dei marchi statunitensi (Sistema di ricerca elettronico dei marchi (TESS)) troverai il deposito di Tom Thumb Food & Pharmacy di proprietà di Safeway elencato lì come "partner di Randall", un'altra catena con sede in Texas di proprietà di Safeway. Questo marchio è stato depositato nel 1993, in preparazione all'abbandono del marchio precedente ...

Lascia la tua risposta